Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 18:34

Attualità e Politica

05/08/2016 | 19:20

Giochi, entrate tributarie primo semestre: allo Stato +1,3 miliardi di euro dal 2014 al 2016

facebook twitter google pinterest
Giochi entrate tributarie primo semestre

ROMA – E’ lo Stato a vincere sempre al gioco, in particolare al Lotto e alle slot machine. La conferma arriva dal confronto relativo alle entrate tributarie nei primi sei mesi del 2014, 2015 e 2016. L’aumento degli introiti statali nel 2016 (7 miliardi), rispetto al 2014 (5,7 miliardi), è stato di 1300 milioni di euro. Già nel primo semestre 2015, si era registrata una lieve crescita (5,9 miliardi), prima di arrivare al “boom” degli oltre 7 miliardi incassati dallo Stato tra gennaio e giugno di quest'anno. In pratica, dal 2014 al 2016, le entrate tributarie derivanti dai giochi hanno fatto registrare un incremento del 22,8% (tenendo conto solo dei primi sei mesi dell'anno).
Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) nel primo semestre dell'anno è cresciuto del 25,5%: nel 2014 era pari a 5,5 miliardi di euro mentre nel 2016 ha raggiunto i 6,9 miliardi.
Tra le singole voci si registra una crescita costante, nei primi sei mesi dell'anno, dei proventi del gioco del Lotto (considerati al lordo delle vincite): nel 2014 erano pari a 3,1 miliardi di euro, per arrivare ai 3,5 miliardi del 2015 e ai 3,9 di quest'anno (+25,8% in tre anni).
Andamento altalenante invece per le entrate tributarie relative agli apparecchi da gioco: nel primo semestre 2014 erano poco più di due miliardi, per scendere a 1,9 miliardi nel 2015 e risalire - nell'ultimo semestre - a 2,6 miliardi. Il confronto negli ultimi tre anni è comunque positivo, con un +30%.
In calo i proventi delle attività di gioco: tra gennaio e giugno 2014 erano pari a 199 milioni, nel 2015 sono scesi a 174 milioni e ora hanno totalizzato solo 128 milioni (-35,7% in tre anni).
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password