Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

13/10/2016 | 12:38

Gioco illegale, blitz dei carabinieri nel Napoletano: sequestrata una sala scommesse

facebook twitter google pinterest
Gioco illegale carabinieri scommesse

ROMA - Blitz dei carabinieri in una sala scommesse di Acerra, in provincia di Napoli: secondo quanto accertato dai militari, le giocate avvenivano attraverso un provider straniero. La sala è stata posta sotto sequestro ed è stato denunciato l'affittuario del locale, un 30enne. L'operazione segue quella ben più vasta, coordinata dai carabinieri di Castello di Cisterna, che aveva interessato molti Comuni della provincia di Napoli e che si era conclusa con il sequestro di quattro sale scommesse abusive che esercitavano l’attività di ‘gioco a distanza’ avvalendosi di siti web gestiti da società estere non abilitate allo svolgimento in italia: sei persone erano state denunciate per esercizio abusivo dell’attività di gioco e scommesse, mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti ed esercizio di gioco d’azzardo coi sigilli agli immobili ed alle relative apparecchiature. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password