Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

09/12/2015 | 14:52

Gioco online, Bienkowska (UE): «Nessuna data per la pubblicazione dei risultati del piano d'azione»

facebook twitter google pinterest
Gioco online Bienkowska (UE): «Nessuna data per la pubblicazione dei risultati del piano d'azione»

ROMA - «Non è ancora stata determinata una data precisa per la pubblicazione della relazione del piano d'azione» sui giochi: é la risposta del Commissario europeo per il mercato interno, Elzbieta Bienkowska, all'interrogazione presentata dall'europarlamentare Therese Comodini Cachia (PPE) che chiedeva «in che modo la pubblicazione della comunicazione sul gioco d'azzardo online nel mercato interno ha influito favorevolmente sulle sfide della regolazione del mercato del gioco d'azzardo online nell'UE» e «in che modo la Commissione valuta l'efficacia del piano d'azione». Il piano, che include una serie di obiettivi specifici e di azioni mirate sul gioco, «rispecchia gli obiettivi di interesse pubblico degli Stati membri nella regolamentazione dei servizi di gioco online» ed «è destinato a rispondere alle sfide regolamentari, sociali e tecnologiche spesso derivanti dalla natura dei servizi di gioco online», ha spiegato. «Dalla sua adozione, sono stati compiuti molti progressi: nel dicembre 2012, la Commissione ha creato un gruppo di esperti composto da rappresentanti delle autorità di regolamentazione nazionali che si riunisce regolarmente per scambiare opinioni sulle sfide del gioco online. A luglio 2014, la Commissione ha adottato una raccomandazione volta a proteggere i consumatori e gli operatori dei giochi online e a prevenire il gioco minorile. La quarta direttiva anti-riciclaggio recentemente adottata ora include tutte le forme di gioco». Inoltre, «la Commissione ha partecipato attivamente ai negoziati del Consiglio d'Europa sulla convenzione per la lotta contro la corruzione nelle competizioni sportive». Infine, «la Commissione continua a coinvolgere gli Stati membri nell'attuazione del piano d'azione, per migliorare la cooperazione amministrativa tra le autorità di regolamentazione dei giochi», ha concluso. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password