Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

06/07/2016 | 11:29

Gioco patologico, Baretta (MEF): «Numeri non certificati, bisogna avere dimensione effettiva del problema»

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Baretta MEF

ROMA - Oltre al riordino delle norme sui giochi previsto dalla legge di stabilità servirà anche «l'effettivo inserimento del gioco patologico nei Lea, cosí da avere una dimensione effettiva del problema, visto che oggi abbiamo numeri non certificati». Lo ha detto il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, nel corso di un convegno a Roma. Comunque, «il riordino e l'inserimento della ludopatia nei Lea sono processi diversi», ha chiarito Baretta: «nell'ultimo caso servirà avere anche un coordinamento con il ministero della Salute». PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password