Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Attualità e Politica

18/11/2016 | 14:44

Gioco patologico, Astro: "La pubblicità è il punto centrale del problema"

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Franzoso Astro pubblicità

ROMA - La ricerca di un equilibrio parte "da una limitazione della pubblicità che consenta di tutelare i giovani, incidendo su internet, comunicazione sportiva, applicazioni mobile" e prosegue cercando di "rompere il binomio azzardo-cambio di vita', sicuramente accattivante, ma non più indispensabile per mantenere il gioco legale efficace antagonista del gioco illegale". E' quanto si legge in una nota dell'avvocato Michele Franzoso del Centro studi Astro. La pubblicità del gioco terrestre è "destinata a diventare la fetta piccola del mercato entro 2 anni". In futuro, nulla si potrà fare "al cospetto delle applicazioni scaricate sugli smartphone dei ragazzi, della navigazione internet guidata verso siti di gioco, dei campioni di calcio testimonial, delle lotterie traslocate dai tabaccai al virtuale". Inoltre, "entro due anni sarà proprio la concentrazione del gioco terrestre nelle sale dedicate (oggi al centro del progetto governativo di riordino) a perfezionare il trasloco di milioni di utenti di gioco sul mobile e la definitiva collocazione dei giovani nella fascia più esposta al rischio dipendenza", spiega Franzoso. "Ipotizzare, invece, l’obbligatoria inclusione dei luoghi più frequentati dai cittadini (bar e tabacchi) in un nuovo percorso di vendita controllata del gioco lecito, rigorosamente istruita su criteri di comprovata tecnicalità e formazione, può costituire un efficace antidoto verso l’affermazione di pratiche di gioco più non suscettibili di monitoraggio locale, e di interventi riduttivi", conclude. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password