Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Attualità e Politica

03/08/2016 | 15:01

Gioco patologico, decreto su ripartizione regionale del fondo da 50 milioni: rinviato parere della Conferenza Stato - Regioni

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico

ROMA - È stato rinviato a settembre l'esame, da parte della Conferenza Stato - Regioni, del decreto del ministero della Salute sulla ripartizione regionale del fondo da 50 milioni di euro per il contrasto al gioco patologico, previsto dall'ultima legge di stabilità. Lo ha confermato il sottosegretario alla Salute Vito De Filippo a margine della seduta di oggi. "C'è stato un rilievo del Mef che ci ha chiesto un piccolo approfondimento, abbiamo rinviato l'esame a settembre", ha aggiunto. 

Le Regioni - secondo quanto prevede il decreto - dovranno presentare entro 90 giorni "uno specifico Piano di Attività contro il gioco patologico nel quale siano riportati in modo distinto il programma degli interventi finanziati con il Fondo sanitario regionale e il programma degli interventi di prevenzione con il coinvolgimento degli enti locali e dei setting scolastico, famigliare e lavorativo". Il Piano di Attività deve indicare "gli obiettivi perseguiti con relativi indicatori per il monitoraggio delle azioni, e il bilancio di destinazione dei fondi". Il Ministero della Salute, poi, valuterà i Piani di Attività entro 60 giorni "sentito l'Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d'azzardo e il fenomeno della dipendenza grave, e in caso di loro approvazione, provvederà all'erogazione delle risorse". 


MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password