Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 15:18

Attualità e Politica

12/02/2016 | 08:36

Ippica, Zanetti (vicemin. MEF): «Governo si impegnerà a riordinare le competenze ministeriali per riformare il settore»

facebook twitter google pinterest
Ippica Zanetti MEF Governo

ROMA - In Commissione Agricoltura alla Camera è stato approvato un emendamento al  'collegato agricoltura' «con il quale viene stabilito, fra l'altro, che nella predisposizione dei decreti legislativi relativi al riassetto, finanziamento e gestione delle attività di gestione e sviluppo della promozione del settore ippico nazionale», il Governo è tenuto, tra l'altro, a «riordinare le competenze ministeriali in materia di ippica, prevedendo per le scommesse a totalizzatore una percentuale della raccolta totale destinata al pagamento delle vincite non inferiore al 74 per cento». E' la risposta del viceministro all'Economia Enrico Zanetti all'interrogazione della deputata Sandra Savino (FI)  in merito al riequilibrio della tassazione sulle scommesse ippiche. L'emendamento approvato dalla Commissione Agricoltura - ha continuato Zanetti - prevede anche «la stabilità degli attuali livelli di gettito da destinarsi al finanziamento della filiera ippica, nonché le modalità di riduzione delle aliquote destinate all'erario a fronte di un eventuale aumento della raccolta delle suddette scommesse e l'introduzione della tassazione sul margine per le scommesse a quota fissa sui cavalli, prevedendo una parte dell'aliquota da destinarsi alla filiera ippica, e la previsione del palinsesto complementare al fine di garantire ulteriori risorse in favore della filiera ippica». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password