Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

14/12/2015 | 09:08

Legge di stabilità, Binetti (Ap): "Giusto divieto pubblicità, necessari controlli serrati"

facebook twitter google pinterest
LEGGE STABILITà BINETTI GIOCO PATOLOGICO

ROMA - "Il divieto della pubblicità del gioco in fascia protetta per la tv generalista italiana è una norma giusta e opportuna. Il Ministro Lorenzin ha fatto un ottimo lavoro e auspichiamo che continui su questa strada anche attraverso un controllo stringente da parte dell'Osservatorio sul gioco d'azzardo affinché la norma venga rispettata e non ci siano abusi. Il contrasto alla ludopatia si basa, soprattutto, sulla prevenzione e la pubblicità, in particolare sui minori può essere un mezzo molto potente". Lo ha spiegato Paola Binetti, deputato del Gruppo Area Popolare (Ncd-Udc). 
"Già con il decreto Balduzzi era prevista questa norma che, però, fu poi eccessivamente diluita. - ha ricordato la Binetti - Ora ci aspettiamo che venga fatta propria, per senso di responsabilità, anche da quelle tv che non sono contemplate nella categoria generalista. Magari, nel futuro, tale divieto potrà essere esteso per legge anche a loro". 
Il fondo di 50 milioni di euro l'anno per la cura del gioco patologico, sempre previsto dalla Legge di stabilità, "va nella direzione da noi sempre auspicata. - ha concluso la Binetti - Si tratta di una cifra necessaria e che andrebbe ampliata. Del resto nel Patto della Salute è previsto un fondo per i farmaci innovativi e per il contrasto alla ludopatia finanziato dal Sistema Sanitario Nazionale e che è stato assorbito nella Legge di Stabilità dello scorso anno". RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password