Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

22/06/2016 | 11:11

Legge europea 2015, Camera: al via l'esame degli emendamenti sui giochi in Commissione Finanze

facebook twitter google pinterest
Legge europea 2015 Camera emendamenti giochi Commissione Finanze

ROMA - Al via in Commissione Finanze alla Camera l'esame degli emendamenti trasmessi dalla Commissione Politiche dell'UE alla Legge europea: due gli emendamenti del deputato Sergio Battelli (M5S) che «assoggettano ad imposizione le vincite corrisposte da case da gioco autorizzate in Italia o negli altri Stati membri dell'Unione europea o nello Spazio economico europeo, salva l'applicazione delle convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni, ove esistenti» e modificano «la disciplina in materia di accertamento delle imposte sui redditi, escludendo la ritenuta alla fonte per le vincite corrisposte da case da gioco». Sono cinque invece gli emendamenti presentati dal deputato della Lega Nord Gianluca Pini che chiede di «aumentare il prelievo erariale unico (PREU) sugli apparecchi da intrattenimento (new slot e videolottery)», innalzando «dal 4 al 10%  l'aliquota IVA per i preparati per risotti» e sottoponendo «la cessione di tartufi all'aliquota IVA del 5% (in luogo del 10 per cento)». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password