Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 20:37

Attualità e Politica

20/11/2015 | 12:14

Legge di stabilità, Bencini (Misto): «Rimangono dei limiti su uso del contante e giochi»

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità Bencini giochi

ROMA - «Il lavoro fatto in questi 12 giorni in cui abbiamo avuto in esame il provvedimento da parte dei parlamentari, delle relatrici e del Governo, ha sicuramente apportato miglioramenti» alla legge di stabilità ma «rimangono però limiti su punti nodali - per noi dell'Italia dei Valori punti qualificanti - come le pensioni, la maggiore decontribuzione per le assunzioni al Sud, i beni confiscati alla mafia, l'uso del contante e i giochi. Si tratta di limiti che il Governo intende affrontare nell'altro ramo del Parlamento. Quindi, fiduciosi che questo disegno di legge di stabilità potrà acquisire maggiori meriti alla Camera, oggi non parteciperemo al voto. Ci riserviamo di poter dare il nostro assenso quando la legge tornerà in terza lettura al Senato». Lo ha detto la senatrice Alessandra Bencini (Gruppo Misto), intervenendo in Aula al Senato nel corso della discussione sulla legge di stabilità, sulla quale il Governo ha posto la questione di fiducia. MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black monkey

Processo Black Monkey: domani penultima udienza dell’anno

06/12/2016 | 20:30 ROMA  Presso la seconda sezione penale del Tribunale di Bologna inizierà domani alle ore 9,30 la penultima udienza dell'anno del processo Black Monkey, istituito in seguito all’operazione della Guardia di Finanza...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password