Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 14:20

Attualità e Politica

20/12/2015 | 00:01

Legge di stabilità, Camera: respinto emendamento Binetti (AP) su contrasto a gioco patologico

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità Camera emendamento Binetti AP gioco patologico

ROMA - L'Aula della Camera, impegnata nel voto alle proposte di modifica alla legge di stabilità, ha respinto l'emendamento Binetti (AP) che chiedeva di riassegnare il finanziamento previsto dalla manovra 2014 per l’adozione di un software che consenta al giocatore di monitorare il proprio comportamento (un milione di euro per gli anni 2015, 2016 e 2017) a «progetti sperimentali nel campo del recupero delle dipendenze», tra cui il gioco patologico. «In questa legge di stabilità, in materia di giochi, si sono fatti diversi passi avanti» e «il Governo ha preso degli impegni concreti», come «quello della riduzione della pubblicità: concretamente tra le 7 e le 22 sui canali generalisti la pubblicità prevalente nei confronti dei giochi non potrà andare in onda», ma questa norma «non svolgerà quel compito di tutela che noi ci saremmo aspettati davvero, che avrebbe potuto essere svolto attraverso un'azione positiva di informazione e formazione», ha spiegato la Binetti prima della votazione. E' stato invece ritirato l'emendamento Sammarco (AP) che proponeva di far predisporre all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli uno «schema di contratto tipo recante le clausole minime dei contratti di commercializzazione di giochi». L'Aula di Montecitorio ha terminato l'esame degli emendamenti e ora è passata all'esame degli ordini del giorno, alcuni dei quali riguardano i giochi. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password