Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

18/11/2015 | 10:43

Legge di stabilità, rush finale in Commissione Bilancio: domani in Aula al Senato

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità Commissione Bilancio Aula Senato

ROMA - «L'obiettivo della maggioranza, ma condiviso anche dalle opposizioni è di chiudere i lavori della legge di Stabilità dando il mandato alle relatrici». Lo ha detto Magda Zanoni (PD), relatrice del provvedimento in Commissione Bilancio al Senato insieme a Federica Chiavaroli (AP): entrambe dovrebbero presentare un pacchetto di "riscritture" di alcuni emendamenti che otterranno il via libera. La Commissione è convocata oggi, mentre la discussione in Assemblea inizierà giovedì alle 9.30 e termine per la presentazione degli emendamenti in Aula scadrà alle 13, in modo che il via libera possa arrivare entro sabato. Non è esclusa la presentazione di un maxiemendamento da parte del Governo, ma il testo dovrebbe recepire quello che sarà approvato in Commissione.
Per quanto riguarda l'articolo 48 sui giochi (che prevede un aumento del prelievo erariale su slot e VLT, una nuova sanatoria per le agenzie di scommesse collegate a bookmaker esteri, nuove gare per le scommesse, il bingo e il gioco online) tutte le proposte di modifica al testo sono state respinte e il tema sarà affrontato alla Camera in seconda lettura. Restano in discussione alcuni emendamenti - presentati ad altri articoli della manovra - che erano stati precedentemente accantonati: si tratta degli emendamenti Lo Giudice e Vaccari (prelievo sulle slot al 16% e sulle VLT al 6%), dell’emendamento Orrù (prelievo sulle slot al 15,5%) e dell’emendamento Mattesini (prelievo sulle VLT al 6%). MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password