Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

12/11/2015 | 08:00

Legge di stabilità, Commissione Bilancio: Pd ritira gli emendamenti sui giochi, tema rinviato alla Camera

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità Commissione Bilancio Pd emendamenti giochi

ROMA - Gli emendamenti sui giochi presentati dal PD alla legge di stabilità sono stati ritirati. "Per evitare ogni fraintendimento sul tema dei giochi e poter trattare la materia con più tempo, il Pd ha deciso che l'intero capitolo sarà trattato nel corso dell'esame della legge di stabilità alla Camera. Il Pd ribadisce l'impegno alla revisione equilibrata dell'intero sistema dei giochi, che preveda il pieno coordinamento tra Stato, Regioni e Comuni sulla regolamentazione, sulla riduzione delle concessioni, sulla legalità, su un forte contrasto alla ludopatia e su una normativa più chiara e stringente in materia di pubblicità", ha spiegato il capogruppo del PD in Commissione Giorgio Santini. In particolare, si tratta proprio di due emendamenti a prima firma di Santini, che riprendevano parte del ddl Mirabelli sul riordino della materia e che proponevano la tassazione sul margine e la definizione dei rapporti dello Stato con gli enti locali. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password