Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

19/05/2016 | 17:37

Lotteria Braille 2016, Barbuto (Uici): "Iniziative in tutta Italia e con squadre di Serie A e B per battere il record della prima edizione"

facebook twitter google pinterest
Lotteria Braille Barbuto Uici

ROMA - Iniziative di sensibilizzazione in tutta Italia e la collaborazione delle squadre di Serie A e Serie B: queste le due mosse che l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (Uici) è pronta a mettere in campo per la seconda edizione della Lotteria abbinata al Premio Braille, come conferma ad Agipronews Mario Barbuto, presidente dell’associazione. “Lo scorso anno le vendite sono andate oltre ogni aspettativa, 990 mila tagliandi venduti e 3 milioni di incasso - spiega Barbuto - quest’anno avremo più tempo per fare pubblicità all’a Lotteria e abbiamo già pensato a delle iniziative per battere il record precedente: innanzitutto il prossimo 25 giugno saremo presenti nelle piazze di tutta Italia, grazie alla collaborazione delle sedi provinciali, con una manifestazione che abbiamo voluto chiamare in maniera scherzosa ‘La Fortuna è cieca’. Inoltre stiamo provando a coinvolgere anche le squadre di calcio di Serie A e Serie B: chiederemo che la prima giornata del prossimo campionato venga dedicata al Premio Braille, inoltre proporremo di dare ad ogni abbonato un biglietto della Lotteria”. Quest’anno l’estrazione si terrà l'8 settembre “nello stesso giorno in cui è prevista l’assegnazione dei Premi Braille - conclude Barbuto - con la possibilità di far conoscere i risultati delle estrazioni durante la manifestazione”. PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password