Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

21/01/2016 | 07:49

Milleproroghe, De Micheli (MEF): «Operazioni di pagamento e riscossione del Mipaaf non alterano le previsioni di cassa»

facebook twitter google pinterest
Milleproroghe De Micheli MEF Mipaaf

ROMA - Le operazioni di pagamento e di riscossione previste dalla legge di stabilità 2014 e relative alle competenze dell'ex ASSI, poi trasferite al Mipaaf, «sono effettuate nell'ambito delle risorse disponibili e senza alterare le previsioni di cassa scontate in base alla previgente normativa». Lo ha ricordato il sottosegretario all'Economia Paola De Micheli, intervenendo nelle Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera nel corso della discussione sul decreto Milleproroghe che proroga al 30 giugno 2016 l’autorizzazione a favore del dirigente delegato del MIPAAF ad effettuare pagamenti e riscossioni utilizzando il conto di tesoreria dell’ex ASSI. L'esame preliminare del decreto è stato concluso ieri, il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato alle 12 di oggi. MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password