Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 14:20

Attualità e Politica

17/09/2016 | 17:43

Rete Egida Italia a sostegno dei terremotati di Arquata del Tronto

facebook twitter google pinterest
Rete Egida Italia iniziativa terremotati

ROMA - Uno strumento di socializzazione e condivisione, che ha sempre rappresentato l’elemento centrale di animazione per i ragazzi degli oratori e dei vari centri di aggregazione, da oggi messo a disposizione della popolazione di Arquata del Tronto, gravemente colpita dal terremoto dello scorso 24 agosto. Sono sei biliardini, uno dei passatempi più amati dagli italiani, che oggi Rete Egida Italia (Rei), il primo contratto di rete con sede a Osimo che raggruppa alcune tra le più importanti aziende di gestione del gioco in Italia, ha donato alla popolazione della città marchigiana. "Un contributo - si legge in una nota - per esprimere vicinanza e solidarietà offrendo così momenti di svago per far vivere a queste persone un’esperienza ludica, fonte di serenità e distensione. E non solo per il tempo di una partita". A consegnarli, in occasione del secondo giorno di scuola, è stato Paolo Gioacchini, presidente di Rei, alla presenza delle istituzioni del territorio, a cominciare da Aleandro Petrucci, sindaco di Arquata del Tronto, e l’assessore Sandro Onesi. "Tutto questo per dare un segnale tangibile a queste aree così drasticamente ferite. Rei sarà al loro fianco e non solo con i calcio balilla. Per questo sono già in programma ulteriori iniziative nei prossimi mesi e non solo per la Marche, ma anche per tutti i comuni, compresi quelli al di fuori dei confini regionali, seriamente danneggiati dal sisma", spiegano da Rei.  

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password