Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

20/07/2016 | 11:11

Riordino giochi, Anci: i proventi delle sanzioni della polizia locale vadano ai Comuni

facebook twitter google pinterest
Riordino giochi Anci sanzioni Comuni

ROMA - I proventi delle sanzioni inflitte dalla polizia locale a chi violerà le norme sui giochi dovrebbero essere assegnati ai Comuni: è la proposta che l'ANCI ha avanzato ieri al Governo, nel corso del tavolo tecnico sulla redistribuzione del gioco sul territorio a cui era presente anche il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. Un'ipotesi che - secondo quanto apprende Agipronews - sarebbe stata accolta positivamente dal Governo, anche se potrebbe essere necessario avviare una consultazione con l'Agenzia delle Entrate per capire come organizzare la raccolta delle sanzioni. Per l'ANCI, che già nelle scorse settimane aveva presentato alcuni suggerimenti alla Commissione Antimafia e al Governo, la proposta presentata dal sottosegretario Baretta sul riordino dei giochi è abbastanza soddisfacente, anche se resta da chiarire il nodo sulla classificazione delle sale. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password