Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Attualità e Politica

21/04/2016 | 12:19

Riordino giochi, Baretta (MEF): «Nessun rinvio per Conferenza Unificata, tempi stretti perchè siamo a ridosso delle gare»

facebook twitter google pinterest
Riordino giochi Baretta MEF

ROMA - Nessun rinvio per la Conferenza Unificata che dovrà ratificare l'intesa sulla redistribuzione del gioco sul territorio: lo ha detto, nel corso di un convegno a Roma, il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. «Il problema non è il 30 aprile o il 5 maggio, non é un rinvio, anche perché siamo a ridosso delle gare. Abbiamo chiesto alla Conferenza di avviare il confronto e di stringere i tempi», ha spiegato. «Nella legge di stabilità é stata già decisa la riduzione delle slot nei locali generalisti: si potrebbe limitare il numero di macchine presenti in questi ultimi, innalzando anche il controllo degli esercenti. Alcune di queste regole porteranno a una riduzione, che ridimensiona il problema delle distanze. Servirá inoltre concordare un numero minimo di ore per gli esercenti, valutando anche le differenze sulle diverse tipologie di gioco». PG/Agipro

Baretta (MEF): «Non è illogico pensare a una riorganizzazione della filiera»

Baretta (MEF): «Norme locali aiutino la regolamentazione all'interno di un quadro generale»

Baretta (MEF): «Dobbiamo capire cosa non ha funzionato e dare al settore una dimensione industriale»

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password