Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

14/10/2016 | 17:04

Scommesse, Mirabelli e Vaccari (PD): «Accordo FIGC-Intralot va oltre il divieto di pubblicità»

facebook twitter google pinterest
Scommesse Mirabelli Vaccari PD intralot

ROMA - «È vero che la FIGC è dotata di autonomia decisionale, ma è anche vero che è federata al Coni, il quale è partecipato al 100% dal ministero dell'Economia e che le Nazionali rappresentano l'Italia intera. La valutazione sull'opportunità della sponsorizzazione Premium degli Azzurri da parte di Intralot, multinazionale di scommesse e giochi online, anche d'azzardo, non può limitarsi a considerare solo gli aspetti legali». Lo dicono i senatori del PD Franco Mirabelli e Stefano Vaccari. «Apprezziamo che il sottosegretario Rossi abbia escluso la presenza del marchio Intralot sulle maglie azzurre, ma non basta e siamo tutti ben consci del fatto che il valore, sia economico che simbolico, di questa partnership vada ben oltre il divieto di pubblicità televisiva del gioco, che non viene per fortuna aggirato. Tuttavia il sottosegretario Baretta e il viceministro Bubbico erano stati chiari sulla scelta della FIGC», spiegano. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password