Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

13/09/2016 | 15:47

Sisal: nel primo semestre 2016 ricavi a 379 milioni di euro (+1,2%), volume d’affari supera gli 8 miliardi (+7,6%)

facebook twitter google pinterest
Sisal primo semestre

ROMA - Sisal Group chiude i primi sei mesi del 2016 con ricavi totali per 379 milioni di euro in crescita del 1,2% rispetto al 30 giugno 2015 (374,6 milioni di euro) e un volume d’affari a 8,1 miliardi di euro (+7,6% rispetto al 30 giugno 2015). E’ quanto fa sapere l’azienda al termine della riunione odierna del Consiglio di Amministrazione, che ha esaminato e approvato i dati semestrali al 30 giugno 2016.

Il margine lordo del Gruppo nel primo semestre dell’anno è stato di 95,5 milioni di euro in crescita dell’11,2% (85,9 milioni di Euro al 30 giugno 2015).

I servizi di pagamento “Payment & Services” hanno registrato un volume d’affari di 4,2 miliardi di euro (+4,5% rispetto al 30 giugno 2015), confermandosi come principale business unit del gruppo sotto questo indicatore. I ricavi sono stati pari a 89,5 milioni di euro in aumento del 4,9% (85,3 milioni di euro al 30 giugno 2015). I risultati confermano ancora una volta l’attenta strategia di diversificazione che ha permesso a Sisal di affermarsi come uno dei leader nel comparto dei servizi di pagamento.

Nel primo semestre 2016 ottima performance per il nuovo SuperEnalotto, ricavi “Lottery” a 44 milioni di euro (+16,7%)

L’ottima performance del nuovo SuperEnalotto, lanciato a febbraio 2016, traina la crescita dei ricavi della divisione “Lottery” di Sisal Group, pari a 44 milioni di euro in aumento rispetto ai 37,7 milioni di euro registrati al 30 giugno 2015: la crescita, si legge in una nota dell’azienda, è del 16,7% rispetto al 30 giugno 2015.

Il “Retail Gaming” al 30 giugno 2016 ha registrato ricavi pari a 216,2 milioni di euro (227,8 milioni di euro al 30 giugno 2015). Un risultato caratterizzato soprattutto dalla flessione che ha riguardato le scommesse sportive e dall’impatto della Legge di Stabilità.

La divisione di “Online Gaming” ha registrato ricavi in crescita a 28,6 milioni di euro, (+22,2% rispetto ai 23,4 milioni di euro registrati al 30 giugno 2015) grazie alla marcata crescita della performance provenienti dallo “Sport betting”, “Slot games” e “Casino games”.

La Posizione Finanziaria Netta (PFN) al 30 giugno 2016 è negativa per 847 milioni di euro, in miglioramento rispetto a quanto registrato al 31 dicembre 2015 (negativa per 865 milioni di euro).

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password