Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

19/09/2016 | 17:59

Slot, Astro: “Comune di Biella irresponsabile, limiti orari non tutelano la salute dei cittadini”

facebook twitter google pinterest
Slot Astro Biella

ROMA - “Il sindaco di Biella aveva promesso di valutare il nostro progetto, che limita l’offerta di gioco e non presenta ricadute sulla salute dei cittadini, oltre che sull’occupazione. Si vede che poi ha deciso di ripensarci, senza chiedere spiegazioni, scegliendo un approccio di pancia.

Lorenzo Verona, consigliere di Astro e responsabile per le questioni territoriali, non risparmia critiche alla scelta di Marco Cavicchioli, primo cittadino di Biella, di andare avanti con i limiti orari per il funzionamento delle slot, consentito solo dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 23.

“E’ una scelta molto strana, adesso viglieremo e valuteremo a cosa porterà - dice ancora Verona - in altri Comuni non ha fatto altro che far rifiorire il gioco illegale - ad oggi inesistente a Biella - ed aumentare il numero dei malati. Inoltre abbiamo i dati sul consumo e la distribuzione del gioco, oltre a quelli sui soggetti affetti da gioco patologico forniti dalla Regione Piemonte, che mostrano un’incidenza dello 0,04% dei malati di gioco sulla popolazione maggiorenne. In ogni caso è un problema che non può essere attribuito alle sole slot”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password