Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 14:20

Attualità e Politica

14/10/2016 | 10:38

Slot a Roma, niente apparecchi nei bar del centro storico: la proposta al Comune dal Municipio

facebook twitter google pinterest
Slot Roma

ROMA - «Bar e tabaccherie non dovranno più avere all’interno slot machine o apparecchi per il gioco d’azzardo»: è la proposta contenuta nel regolamento che Tatiana Campioni, assessore al Commercio del I Municipio di Roma porterà all’attenzione del Comune nei prossimi giorni, con l’obiettivo di farlo approvare entro Natale. L’idea alla base del provvedimento - si legge sull’edizione romana di Repubblica - è tutelare il centro storico della Capitale con una norma simile a quella adottata a Firenze: stop dunque alle slot, ma anche alla vendita di alcol nelle ore notturne e all’apertura di locali che possono snaturare il patrimonio dei centri storici nelle città d’arte. Un provvedimento che prevede, in base a quanto stabilito dall'Unesco per i centri storici delle città d'arte, che sia istituita una sorta di "zona rossa" in cui, per poter aprire, i negozi devono rispettare una serie di regole.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password