Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 17:19

Attualità e Politica

05/09/2016 | 19:21

Slot nelle tabaccherie, Pastorino (Sts-Fit): «Vietarle non è la soluzione: meno macchine e formazione continua per gli esercenti»

facebook twitter google pinterest
Slot tabaccherie Pastorino Sts Fit

ROMA - «Eliminare le slot dalle tabaccherie non è la soluzione: serve una riduzione delle macchine e la formazione continua degli esercenti». E’ quanto dice ad Agipronews Giorgio Pastorino, presidente nazionale di Sts – il Sindacato Totoricevitori Sportivi aderente alla Federazione Italiana Tabaccai - in merito al possibile divieto degli apparecchi negli esercizi commerciali, ipotizzata dal Premier, Matteo Renzi. «Abbiamo presentato al Sottosegretario Baretta una nostra proposta per la riduzione delle macchine nei locali, per arrivare a una media di due a esercizio, ma soprattutto riteniamo che sia necessario passare a una nuova generazione di slot - dice ancora Pastorino - che rendano necessaria l’intermediazione dell’esercente per essere attivate. Le slot dovrebbero essere sempre visibili e controllabili, inoltre riteniamo indispensabile un percorso di formazione continua per i tabaccai, che consenta di offrire il gioco in maniera professionale, ma senza eliminarlo dal territorio: dove questo è accaduto le ricadute sono state molto pesanti».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password