Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 17:07

Attualità e Politica

13/05/2016 | 11:30

Sportradar al fianco della Lega Pro: “Contro le frodi sportive analisi attenta e riservatezza delle indagini”

facebook twitter google pinterest
Sportradar Lega Pro

ROMA - Un’attività di monitoraggio svolta 24 ore su 24 e un continuo scambio di informazioni e report con i Centri analisi “Fraud Detection System”di Londra, Hong Kong e Sidney. Questa l’attività che Sportradar - società e partner UEFA specializzata nell’analisi dei flussi di scommesse e nella lotta alle frodi sportive – sta illustrando nel corso della conferenza stampa “Regole-Integrity-Sicurezza ed Emozioni” organizzata dalla Lega Pro. Un’analisi attenta e costante che la società porta avanti con la Lega dal 2011/2012. Il tutto in collaborazione con i Responsabili Integrity del campionato, che provvedono a inviare report ed eventuali segnalazioni di anomalie all’UISS-GISS (i due organismi anti-combine del Ministero dell’Interno) e alla Procura Federale della FIGC, in modo che l’iter investigativo sia avviato e supportato in tutte le sue fasi. Tali attività, spiega Sportradar in una nota, “vengono svolte nel più rigoroso e totale rispetto degli obblighi di riservatezza, alla base di ogni seria e reale attività di indagine avente a oggetto la commissione di reati”. Per questo “non possono e non debbono essere oggetto di comunicazione agli organi di stampa”, per evitare di “arrecare pregiudizio ovvero compromettere il sereno svolgimento delle investigazioni, fino all’esito delle stesse”. La ricerca degli elementi di prova di eventuali frodi impone quindi massima attenzione ed è un’attività che richiede un alto grado di specializzazione: “una adeguata ed idonea capacità tecnica e, soprattutto, il collegamento diretto ed effettivo agli operatori delle scommesse, nazionali ed internazionali, in numero tale da condurre analisi rappresentative” sull’andamento dei mercati. “Fin dalla sua entrata in funzione - spiega ancora la società - il Fraud Detection System di Sportradar ha consentito, sulla base di rigorose metodologie di analisi, di individuare oltre 2.400 casi di match sospetti in tutto il mondo, relativi ad incontri sportivi appartenenti a varie discipline, tutti debitamente documentati e comprovati alle competenti autorità sportive e ordinarie”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password