Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

21/10/2015 | 11:42

Tassa da 500 milioni, concessionari chiedono al Tar stop o pagamento parziale della seconda rata

facebook twitter google pinterest
Tassa 500 milioni

ROMA - Sospendere il pagamento della seconda rata della tassa da 500 milioni, o perlomeno consentire una modalità di versamento parziale, sulla base delle quote ricevute dai gestori. È quanto hanno chiesto i concessionari slot e vlt alla Seconda sezione del Tar Lazio. Nella camera di consiglio (circa 40 minuti di discussione) le società hanno dunque proposto di utilizzare lo stesso criterio usato ad aprile con l'ok dell'Amministrazione. Finora, secondo quanto apprende Agipronews a margine dell'udienza, la somma raccolta dai concessionari per la seconda rata ammonta solo al 15% dei 300 milioni richiesti. Dalla discussione è inoltre emerso come la questione della sospensiva della seconda rata implichi un compito "pesante" per i giudici, chiamati a una funzione di supplenza sull'incongruità di una legge. Se la richiesta dei concessionari venisse accolta, è presumibile che i ricorsi vengano anche rinviati alla Corte costituzionale per un esame più approfondito. La decisione dei giudici è attesa nelle prossime 24-48 ore.
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password