Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

17/03/2016 | 12:01

Ughi (Obiettivo 2016): “Conflitto Stato-Regioni va risolto, per ora solo confusione"

facebook twitter google pinterest
Ughi obiettivo 2016

RIMINI - "Finché non si risolve la questione Stato-Regioni sulla collocazione dei punti gioco non si saprà dove aprire questi punti gioco. Lo Stato continua a fare promesse che non mantiene, come con il codice dei giochi nella delega fiscale poi messo da parte o come il termine del 30 aprile per l'accordo con tra Comuni e Regioni previsto dalla legge di stabilità. Non c'è ancora nessuna convocazione, c'è soltanto tanta confusione creata dallo Stato che si interessa al settore solo per fare cassa". Lo ha spiegato Maurizio Ughi, amministratore unico di Obiettivo 2016, nel corso del convegno "Online retail e betting, l'evoluzione dell'offerta in vista dei nuovi bandi‎", che si sta svolgendo a Enada Rimini.  

"Nel corso della conferenza delle regioni che si è svolta la scorsa settimana a Milano ho assistito a un dibattito aperto in cui, tra posizioni più o meno proibizioniste, è risultata evidente la mancanza di confini e di definizione giuridica di giocatore patologico. - ha evidenziato Ughi - Si tratta di un'altra promessa mancata da parte dello Stato, che dice di voler combattere la ludopatia senza però definire con precisione i confini tra uso e abuso del gioco. Come può un operatore, capire chi è a rischio e chi no e agire di conseguenza se lo Stato non definisce giuridicamente il concetto di ludopatia e non mette a disposizione gli strumenti come la formazione, adatti a contrastarla? Come si può pensare che le distanze dai luoghi sensibili possa essere il giusto deterrente?", ha concluso Ughi. FP/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password