Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

29/04/2016 | 15:24

Gioco patologico, d'Este (Assessore Sicurezza Venezia): "Prevenzione è fondamentale"

facebook twitter google pinterest
assessore venezia gioco patologico

ROMA - “Il problema della dipendenza da gioco va affrontato soprattutto facendo prevenzione e mettendo in atto delle campagne informative mirate”. Lo ha spiegato l'assessore comunale alla Sicurezza, Giorgio d'Este, nel corso di un convegno sul gioco che si è svolto questa mattina a Mestre. nel corso dell'incontro, dove sono intervenuti, tra gli altri, l'assessore regionale ai Servizi sociali, Manuela Lanzarin, il presidente della Commissione Bilancio del Comune di Treviso, Sossio Vitale e il colonnello della Guardia di Finanza di Venezia, si è affrontata la questione del gioco e delle limitazioni imposte dalle amministrazioni locali. Durante il dibattito - spiegano dal Comune di Venezia - è emerso come la mancanza di dati completi sul fenomeno renda difficile un'analisi precisa e la messa in atto di strategie per affrontare il problema della dipendenza e delle infiltrazioni malavitose. Su questo aspetto si è soffermato l'assessore d'Este: “Le misure che adottiamo come amministratori locali per arginare il fenomeno – ha precisato – non vogliono essere repressive, ma rispondono ad una reale e motivata richiesta dei cittadini di avere maggiore sicurezza, poiché spesso i locali dove ci sono i giochi diventano di ritrovo di persone inoccupate, che passano lì le loro giornate. Prevenzione e regolamentazione sono le parole d'ordine, anche per quanto riguarda il fenomeno ben più esteso e preoccupante dei giochi on line”.

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password