Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

19/04/2016 | 17:58

Giochi, Astro: “Regolamentazione sui totem identica per bar e sale dedicate”

facebook twitter google pinterest
astro totem sentinella

ROMA - La regolamentazione sui “totem” è unica e non ci sono differenze se tali apparecchi sono installati nei bar o nella sale vlt. Questa la risposta di Astro all'associazione "La Sentinella”, che aveva sottolineato il sequestro delle sale in provincia di Genova al cui interno erano presenti diversi apparecchi irregolari. “Grazie a questo tipo di interventi il modello di tipo ‘sale dedicate’ al gioco risulta essere attualmente quello più sicuro”, aveva detto il presidente de “La Sentinella”, Luigi Nevola. Astro spiega in realtà che “le sale vlt coinvolte sono state poste sotto sequestro penale ai sensi della normativa anti-mafia e non solo in quanto ‘ospitanti dei totem’”, fatto che “avrebbe generato le medesime conseguenze sanzionatorie a tutti i pubblici esercizi”. I totem, dunque “non hanno una normativa diversa a secondo che siano installati nei bar o nelle sale vlt, e non esistono conseguenze che le Forze dell’Ordine possano inasprire ulteriormente verso gli ambienti dedicati, rispetto a quanto possa accadere ad un semplice bar”. Riguardo l’eventualità che gli apparecchi vengano illecitamente modificati, Astro specifica che “non è l’ambiente a fare la differenza ma le persone che li gestiscono”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password