Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

16/03/2016 | 16:10

Bando Lotto, offerta in consorzio: Lottomatica maggiore azionista insieme a Sazka, Arianna2001 e Novomatic

facebook twitter google pinterest
bando Lotto Lottomatica Sazka Arianna2001 Novomatic

ROMA - Lottomatica partecipa alla gara per il Lotto con una alleanza internazionale e mantenendo il 61,5% della nuova società in caso di aggiudicazione. Lottomatica ha partecipato in consorzio con la Italian Gaming Holding (controllata dalla società delle lotterie ceca Sazka ed Emma Capital Ltd), Arianna 2001 (affiliata alla Federazione Italiana Tabaccai) e Novomatic Italia. E’ quanto si legge in una nota per gli azionisti pubblicata sul sito internazionale di Igt.


"Lottomatica, controllata di International Game Technology PLC, ha costituito un Raggruppamento Temporaneo di Imprese (RTI) per la partecipazione alla gara per l’assegnazione della concessione del Gioco del Lotto in Italia - si legge in una nota - Oltre a Lottomatica, fanno parte di tale RTI: Italian Gaming Holding (IGH) - detenuta da SAZKA Group a.s. e EMMA Capital LTD -, Arianna 2001 S.p.A. (società del gruppo FIT – Federazione Italiana Tabaccai) e Novomatic Italia S.p.A.

Ogni società del RTI apporta le proprie competenze strategiche ed operative e le risorse finanziarie necessarie ad offrire una soluzione competitiva finalizzata a proseguire i successi ottenuti fino ad oggi dal Gioco del Lotto in Italia.

In virtù del contratto di RTI, Lottomatica è il partner operativo di maggioranza al fine di soddisfare i requisiti richiesti dalla concessione del Gioco del Lotto. Il Raggruppamento ha presentato oggi la propria offerta, nel rispetto dei termini previsti per la partecipazione al bando di gara.

In caso di aggiudicazione della concessione a favore del RTI, verrà costituita una apposita società di cui Lottomatica deterrà una quota pari al 61,5% e IGH, Arianna 2001 e Novomatic Italia rispettivamente il 32,5%, 4% e 2%. Lottomatica designerà la maggioranza dei membri del consiglio di amministrazione della suddetta società, con la quale sottoscriverà inoltre un contratto per la fornitura di tecnologia e servizi dedicati al Gioco del Lotto.

Qualora le parti non riuscissero a trovare un accordo in relazione a specifici temi o nel caso in cui il cash flow della società nel primo anno di attività si attesti sotto un predeterminato livello, IGH avrà la facoltà di cedere a Lottomatica l’intera sua partecipazione e Lottomatica potrà a sua volta, a determinate condizioni, scegliere di acquistare l’intera quota di IGH".

Cairoli (ad Lottomatica): «Presentata offerta importante»

«Abbiamo presentato un'offerta per noi molto importante, su cui abbiamo lavorato molto e su un prodotto su cui puntiamo parecchio. Ora aspettiamo che l'amministrazione la valuti con la consueta serietà». Così Fabio Cairoli, amministratore delegato di Lottomatica, che ha da poco presentato la candidatura dell'azienda per il bando del gioco del Lotto. «Non sappiamo se altri hanno presentato offerte», ha concluso. LL-PG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password