Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 16:54

Attualità e Politica

15/11/2016 | 15:32

Direttivo As.Tro, Pucci: "Proposta Baretta, Mef prepari ammortizzatori sociali per migliaia di licenziati"

facebook twitter google pinterest
baretta pucci proposta mef astro

BOLOGNA - "50 mila addetti a casa dal primo gennaio, 2 miliardi di euro di esposizione bancaria deteriorata, migliaia di procedure concorsuali che nel 2017 saranno aperte dalle società di gestione di apparecchi leciti".  E' lo scenario del settore dei gestori di apparecchi illustrato da Massimiliano Pucci, presidente di As.Tro, nella relazione che ha aperto il Comitato Direttivo dell'Associazione, in corso a Bologna. Una situazione preoccupante, che deriva dalla proposta avanzata qualche giorno fa dal sottosegretario al Ministero dell'Economia Pier Paolo Baretta che comunque - secondo l'associazione - ha "luci ed ombre". Da un lato, recepisce "i buoni principi della riduzione dell'offerta (effettivamentetroppo ampia), e della formazione obbligatoria per chi propone la slot al pubblico" ma, dall'altro, "di fatto epura una categoria: si ha quasi l'impressione di trovarsi di fronte ad un'ossessione contro un prodotto (la slot a moneta con vincita limitata) e contro una classe di imprese e dei relativi proprietari".  Pucci solleva tre questioni essenziali per il futuro delle aziende: "Mi chiedo se il Mef ha predisposto degli ammortizzatori per le persone che perderanno il lavoro, o queste ultime sono solo delle entità senza dignità? E poi, cosa andremo a dire alle banche che hanno creduto nei progetti delle aziende di gestione?". As.Tro prevede inoltre che nel 2017 si apriranno migliaia di procedure concorsuali (fallimento, liquidazione, amministrazione straordinaria, ndr) per le aziende: "Si dovrà  gestire - tra l'altro - l'esposizione dell'Inps a più di 20.000 trattamenti di fine rapporto non più onorabili dalle casse vuote delle imprese di gestione. Cosa dobbiamo dire ai Giudici concorsuali e ai Curatori? Di far causa al Governo?". 

NT/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password