Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Attualità e Politica

12/11/2016 | 16:06

Legge di bilancio 2017, Camera: presentati quasi 5mila emendamenti, entro martedì le ammissibilità

facebook twitter google pinterest
bilancio 2017 emendamenti commissione

ROMA - Sono 4.962 gli emendamenti alla legge di bilancio presentati in Commissione Bilancio alla Camera. Circa 1.600 sono arrivati dal Pd mentre 507 sono quelli del M5s e 498 quelli di Forza Italia. Il termine per la presentazione è scaduto alle 16 di ieri. Non tutti saranno votati, ma solo quelli che, entro le 11 di martedì, saranno giudicati ammissibili. Fino alle 15 dello stesso giorno i firmatari delle proposte di modifica 'bocciate' avranno tempo per presentare i loro ricorsi, che saranno valutati entro le 20. Il voto degli emendamenti inizierà da giovedì 17, nel pomeriggio, con l'obiettivo di chiudere entro martedì 22 con il mandato al relatore. La manovra è calendarizzata in Aula a partire da giovedì 24 novembre.

Per il settore giochi il testo prevede la gara per la concessione del SuperEnalotto, con una base d’asta da 100 milioni di euro, e la lotteria dello scontrino per contrastare l’evasione fiscale.

Tra gli emendamenti approvati nelle altre Commissioni, c'è la proposta di modifica presentata in Commissione Agricoltura dal deputato di Forza Italia Paolo Russo, che prevede "a partire dal 1 gennaio 2017, in analogia ad altre tipologie di gioco, l’imposta unica sulle scommesse a quota fissa sulle corse dei cavalli è stabilita per la rete fisica nella misura del 33 % del Margine Operativo Lordo e per il gioco a distanza nella misura del 37%. Il gettito conseguito con questa modalità di tassazione rimane destinato per il 25 per cento a titolo di Imposta Unica ed il 75 per cento al Mipaaf per il finanziamento dei montepremi, della gestione degli impianti delle corse e delle provvidenze per l’allevamento dei cavalli". 

SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password