Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

31/03/2016 | 18:16

Processo Black Monkey, slitta al 7 aprile la requisitoria del Pubblico Ministero/rpt

facebook twitter google pinterest
black monkey sistema gioco italia

ROMA - Slitta al prossimo 7 aprile la requisitoria del Pubblico Ministero del Tribunale di Bologna per gli imputati nel processo “Black Monkey”, lo rende noto Sistema Gioco Italia, costituita nel processo come parte civile. Il processo segue l’operazione della Guardia di Finanza che nel 2013 ha portato all’arresto del boss della ’ndrangheta Nicola Femia e al sequestro di 1500 slot machine truccate. “Nonostante l’esaurimento della fase istruttoria - si legge in una nota - nell’udienza di oggi non è stato possibile aprire la discussione conclusiva”. Le valutazioni delle ultime eccezioni procedurali “hanno impegnato l’intera udienza del processo”. Per Sistema Gioco Italia - parte civile ammessa insieme alle istituzioni territoriali Libera, Ordine dei Giornalisti e Amministrazione Finanziaria - ha presenziato l’avvocato Michele Franzoso, in sostituzione dell’avvocato Francesco Mercadante, già procuratore speciale della federazione confindustriale. Le prossime udienze calendarizzate sono: 7 aprile, 12 maggio, 9 giugno. Le prime due dedicate interamente al P.M. e alle Parti civili, mentre dalla terza inizieranno le discussioni degli avvocati difensori degli imputati. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password