Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 15:17

Attualità e Politica

24/03/2016 | 10:06

Giochi, Carraro (FI): "Necessaria disciplina internazionale per combattere scommesse non autorizzate"

facebook twitter google pinterest
carraro scommesse

ROMA - Le scommesse sportive "tenuto conto anche del massiccio impiego degli strumenti informatici" dovrebbero "essere disciplinate a livello internazionale", poiché appare "insufficiente l’intervento dei singoli Stati, soprattutto rispetto al rischio di scommesse non autorizzate". Lo ha detto il senatore di Forza Italia Franco Carraro, nel corso dell'esame, in  Commissione Finanze, del disegno di legge per la Competitività del settore agricolo che prevede un riordino del settore ippico e della disciplina sulle scommesse ippiche a totalizzatore ed a quota fissa. 
La criminalità riesce "a controllare una quota ampia del mercato delle scommesse, ottenendone profitti ingenti - ha ricordato ancora Carraro - Inoltre la diffusione delle scommesse illecite, a mio giudizio, limita la possibilità di garantire la regolarità delle competizioni sportive, in particolare di quelle meno esposte all’attenzione dei mezzi di informazione e del grande pubblico. Ritengo- ha concluso - che le previsioni di cui all’articolo 15 siano inadeguate rispetto all’obiettivo di rilanciare il settore ippico italiano".
SA/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password