Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 12:50

Attualità e Politica

27/01/2016 | 11:03

Corte di Giustizia Ue, domani sentenza su restituzione rete a fine concessione

facebook twitter google pinterest
corte di giustizia ue laezza stanleybet

ROMA - Scatta il conto alla rovescia per la sentenza della Corte di Giustizia Europea - in arrivo domani -  sul caso Laezza, questione sollevata dal bookmaker inglese Stanleybet: al centro dell’attenzione, la restituzione della rete di accettazione delle scommesse al termine del periodo di concessione, clausola inserita nel Bando Monti del 2012 e ritenuta discriminatoria dalla società britannica. Stanley ha chiesto di dichiarare non conforme al diritto europeo la norma che ha attuato la disposizione governativa. L’udienza di merito sul caso si è svolta lo scorso 17 settembre, e in quella sede anche la Commissione Ue ha espresso la propria contrarietà, sollevando dubbi sulla proporzionalità della norma. Nelle conclusioni di fine novembre l’avvocato generale presso la Corte, Nils Wahl, ha poi spiegato che la richiesta in esame è generica sotto molti profili, ma la previsione di un obbligo di cessione a titolo non oneroso potrebbe potenzialmente essere discriminatoria se fosse applicabile soltanto ai nuovi concessionari. La Corte Ue valuterà dunque le clausole contenute nella convenzione firmata dai Monopoli e concessionari sull’obbligo "di cessione a titolo non oneroso" dei beni materiali e immateriali della rete di gestione e raccolta del gioco. Nel frattempo, comunque, il Governo ha anticipato la decisione, cancellando di propria iniziativa la norma nel testo della legge di stabilità. FP/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

sisal matchpoint roma we all football

Sisal Matchpoint e AS Roma insieme per We All Football

06/12/2016 | 12:40 ROMA – Sisal Matchpoint e AS Roma valorizzano l’accordo di partnership, rinnovato anche per questa stagione, lanciando un progetto integrato di consumer engagement rivolto a tutti gli appassionati di calcio con l’obiettivo...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password