Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

30/01/2016 | 14:35

Giochi, De Magistris: "Napoli all'avanguardia nella lotta al gioco patologico"

facebook twitter google pinterest
de magistris napoli ludopatia

NAPOLI - Una città all'avanguardia nella lotta alla ludopatia. Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha parlato dell'impegno della città per combattere il gioco patologico a margine dell'iniziativa "La città del sorriso" promossa da Sisal per il lancio della nuova versione del Superenalotto. Un mese fa il Comune ha provato una delibera per arginare fenomeni di gioco illegale e patologico che prevede per le sale gioco distanze di almeno 500 metri dai luoghi sensibili e fasce orarie per il funzionamento delle slot. "Siamo una città all'avanguardia in questo senso e siamo entrati nel concreto dopo l'approvazione della delibera - ha detto De Magistris - Stiamo cercando di evitare che questo tipo di attività nasca vicino a zone sensibili, soprattutto quelle con i giovani. In un mondo di liberalità siamo andati controtendenza, vogliamo che ci sia legalità". Il sindaco non crede che le limitazioni avviate con la delibera favoriranno il gioco illegale, come già accaduto in altre città con regolamenti restrittivi: "Facciamo tutto quello che possiamo, ma è chiaro che non possiamo occuparci di tutto. In questo senso il lavoro di magistratura e forze dell'ordine deve essere di primo piano". LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password