Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

18/10/2016 | 18:21

Eig a Berlino - McIver (CEO Intertain): «Piccole agenzie spariranno con il boom del mobile gaming»

facebook twitter google pinterest
eig berlino mciver

BERLINO - L'industria del gaming deve ora progredire per fornire servizi e qualità in vista della rivoluzione finale verso lo smartphone. E' quanto hanno sostenuto in un panel che si è appena concluso all'Eig di Berlino tre top manager internazionali: Jari Vahanen, vicepresidente della finlandese Veikkaus, Mark McGuinness, dirigente di Bet Olimp, e Andy McIver, ex numero uno di Sportingbet e ora a capo di Intertain. Secondo McIver «i piccoli betting shop saranno spazzati via dal mobile, visto che non possono offrire neanche lontanamente l'esperienza di gioco di un casinò e neanche il fascino e la comodità del telefonino. Gli operatori devono muoversi e sviluppare le piattaforme prima che sia troppo tardi. Il mercato è già in movimento». Chi gioca sia su mobile che su pc, ha detto McGuinness, già adesso gioca circa tre volte l'utente che scommette su un solo canale. E poi, ha concluso Vahanen, «Chi frequenta i casinò ha maggiore scelta di intrattenimento, ma le sale da gioco e da scommesse sono anche iper-regolate e costrette a rispettare mille vincoli, mentre il "mobile" offre un'esperienza di gioco non paragonabile con nessun'altra». NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password