Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

11/11/2015 | 16:24

Giochi online: lo stato di New York contro i Fantasy Sports

facebook twitter google pinterest
fantasy sports usa

ROMA - I «fantasy sports» finiscono nel mirino della giustizia americana: i giochi di abilità a tema sportivo sono diffusissimi negli Usa: si tratta di una sorta di fantacalcio, giocato però con gli sport della tradizione a stelle e strisce. Gli utenti pagano una quota di iscrizione per ogni sfida (il cui punteggio è determinato dalle statistiche degli atleti ingaggiati nelle fantasquadre) e poi competono per vincere dei premi in denaro messi in palio quotidianamente dagli organizzatori. Un fenomeno che attira 32 milioni di utenti negli Stati Uniti e che ha un giro d'affari da circa 15 miliardi di dollari. A indagare su DraftKings e FanDuel - due dei principali siti che offrono questo servizio- è dunque la procura generale dello stato di New York: l'accusa è che i siti abbiano violato le norme dello stato sul gioco d'azzardo. Per questo motivo, i due siti non potranno più accettare puntate o iscrizioni dallo stato di New York. «È chiaro che DraftKings e FanDuel sono a capo di uno schema enorme e multimiliardario - ha spiegato Eric Schneiderman, procuratore che si occupa dell'inchiesta - Abbiamo mandato un messaggio chiaro: non nello stato di New York e non sotto la nostra guida». FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password