Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Attualità e Politica

26/07/2016 | 15:35

Giochi, Libro bianco Acadi: 25 miliardi di raccolta illegale nel 2015

facebook twitter google pinterest
giochi libro bianco acadi gioco illegale

ROMA - Nel 2015 su circa 82 miliardi di raccolta di gioco, «sono calcolabili quasi 25 miliardi di raccolta illegale», suddivisi tra rete fisica (23,1 miliardi) e online (1,8 miliardi): è la stima contenuta nel Libro bianco di Acadi presentato oggi a Roma. «I settori maggiormente coinvolti dalla presenza di offerta illegale sono quelli degli apparecchi da intrattenimento e delle scommesse», queste ultime «praticate dai punti di vendita che non hanno sottoscritto alcuna convenzione di concessione». L’offerta illegale «si completa con una costante offerta di siti online con contenuti di gioco (prevalentemente casinò e, in misura minore, scommesse) che sfruttano ampiamente la dimensione tecnologica del canale a distanza per sfuggire alle misure preventive attuate dalla legislazione italiana fin dal 2006: attualmente sono bloccati circa 5.600 siti web». Per quanto riguarda la suddivisione del mercato illegale, si rileva «una concentrazione, in valori assoluti, della raccolta nel gaming (apparecchi non autorizzati e casinò online privi di concessione, che costituiscono circa l’80% della raccolta illegale), mentre le scommesse illegali sono stimabili in oltre il 15% del movimento di gioco privo di concessione». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password