Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Attualità e Politica

26/09/2016 | 18:56

Giochi, Pordenone: mozione in Consiglio Comunale per distanze da luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
giochi pordenone

ROMA - È stata inserita all'ordine del giorno di oggi del Comune di Pordenone la mozione congiunta tra Pd e Movimento 5 stelle che chiede degli interventi per il contrasto del gioco d'azzardo patologico sul territorio. La mozione, depositata negli scorsi giorni, a firma dei consiglieri Stefanoni, Toneguzzi, Turani e Lotto, impegna la giunta a «intervenire in tempi rapidi» prevedendo disposizioni «finalizzate alla prevenzione e al contrasto di forme di dipendenza dal gioco», tra cui la mappatura completa «dei luoghi giudicati sensibili» e ad adottare «regolamenti e ordinanze» che riguardino il «divieto di insediamento» per le sale giochi o di installazione di nuove slot «a una distanza di 500 metri». Nella mozione è prevista anche una «detassazione» per gli esercizi commerciali che «attestino l'assenza (ovvero la rimozione in corso d'anno di slot machine nei locali d'esercizio della propria impresa». AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password