Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

22/07/2016 | 14:16

Giochi, Tar Lombardia respinge ricorso contro limiti orari a Pavia

facebook twitter google pinterest
giochi tar lombardia comune pavia

ROMA - "La misura adottata è ragionevole e adeguatamente motivata sia con riferimento allo strumento utilizzato (riduzione di orario), sia con riferimento al merito della riduzione operata. Il Comune di Pavia ha scelto tra le opzioni a sua disposizione, con valutazione che non presta il fianco a censure di irragionevolezza, una soluzione che fosse in grado di allontanare da fenomeni di dipendenza patologica i soggetti più fragili, diminuendone oggettivamente – tramite una limitazione oraria – l’esposizione al rischio. Contemporaneamente, ha inciso su alcune fasce orarie (primo pomeriggio, seconda serata) ritenute maggiormente pericolose per la tipologia di soggetti deboli da salvaguardare, con valutazione anch’essa non irrazionale e quindi non sindacabile in un giudizio volto alla verifica della legittimità dell’atto". E' quanto sottolinea il Tar Lombardia con una sentenza che respinge il ricorso di una società di gestione di sale bingo contro l'ordinanza dell'ottobre 2014 del Comune di Pavia che fissa nelle fasce 10-13 e 18-23 gli unici orari ammessi per il funzionamento delle slot. 
Il potere del Sindaco, spiegano i giudici amministrativi, "non interferisce con le competenze statali in materia di pianificazione della ricollocazione dei punti delle rete fisica di raccolta del giochi e può senz’altro incidere, in quanto espressione della tutela della comunità locale da parte del suo ente rappresentativo, anche sugli obblighi posti in capo ai concessionari, con riferimento all’asserita necessità di garantire un determinato intervallo di funzionamento giornaliero".
SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password