Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

03/08/2016 | 11:00

Giochi, Vacciano (Misto): "Accordo con enti locali e ipotesi nuova sanatoria: il Mef faccia chiarezza"

facebook twitter google pinterest
giochi vacciano gruppo misto

ROMA - "Il Mef chiarisca se intende inserire nel disegno di legge di bilancio per il 2017 una nuova sanatoria riguardante i centri trasmissione dati ancora inadempienti, invece di perseguire le ordinarie, tuttavia, auspicate modalità di esazione del dovuto non versato, come avviene per la maggior parte dei contribuenti dello Stato italiano e se intende, nell'ambito delle proprie attribuzioni, favorire un quanto più veloce accordo da raggiungere nella Conferenza Stato-Regioni per la stesura definitiva del bando di gara per l'affidamento in concessione dell'esercizio dei giochi pubblici". E' quanto chiede il senatore Giuseppe Vacciano (Misto) con un'interrogazione al Ministro dell'economia e delle finanze. Il senatore domanda anche "quali poste siano derivate dalle disposizioni previste dalla legge di stabilità 2015, in cui si prevedeva di incamerare dai 'totem (spesso presenti nei CTD) e altri giochi irregolari circa 540 milioni di euro". 
SA/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password