Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 17:19

Attualità e Politica

04/02/2016 | 10:35

ICE Totally Gaming 2016 - Gioco online, Agenzia delle Dogane: 820 milioni di euro (+12%) spesi nel 2015

facebook twitter google pinterest
gioco online ice totally gaming

LONDRA - La spesa per il gioco online nel 2015 ha toccato in Italia quota 820 milioni di euro, con un incremento del 12% rispetto ai 728 milioni registrati nel 2014. E’ quanto ha detto Francesco Rodano, responsabile gioco a distanza dei Monopoli di Stato, nel corso del convegno “The italian job” all’Ice di Londra. A trainare la crescita del settore, sono stati in particolare le scommesse sportive (+25%) e i casinò online (+27%), grazie all’accordo tra l’Amministrazione e le grande piattaforme internazionali di gaming, che hanno sospeso la fornitura di prodotti a operatori non autorizzati in Italia. "Le recenti modifiche presenti nella legge di stabilità, ed in particolare la tassa sul margine sul betting e poker, accanto alle misure  contro i casinò offshore senza licenza, rendono il mercato italiano pronto ad un’ulteriore crescita", ha aggiunto Rodano. I player internazionali stanno guardando con attenzione all’Italia, sottolinea Christian Tirabassi, senior advisor di Ficom Leisure: “Il mercato italiano è senz’altro in un momento di consolidamento, è ormai necessario avere delle dimensioni che permettano investimenti cospicui su operazioni e marketing. Crediamo che le nuove licenze per online e scommesse siano in grado di attirare investitori dall’estero". Secondo Rodolfo La Rosa, legale dello studio Baker& McKenzie, “Il quadro normativo ben definito e l’orizzonte temporale dei 9 anni della nuova licenza per il gioco online danno delle interessanti certezze a operatori ed investitori presenti nel ricco mercato Italiano. Rimane l’incertezza relativa alla stabilità politica, oltre alle limitazioni alla pubblicità del gioco che hanno un impatto diretto sulla sostenibilità delle aziende”. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password