Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

02/02/2016 | 18:17

ICE Totally Gaming 2016, Allara (Snai): "Pronti al lancio della piattaforma di social betting, Twitter e Facebook per coinvolgere scommettitori"

facebook twitter google pinterest
ice totally gaming londra allara snai

LONDRA - Snai si prepara a lanciare, nei prossimi mesi, una piattaforma di social betting in joint venture con Nextwin. "Sarà un prodotto for fun, che servirà a promuovere il brand e a coinvolgere i giocatori, che si sfideranno in un contest di abilità", ha anticipato a Londra Alessandro Allara, capo dell'online di Snai.
"In un mercato italiano sempre più difficile, anche per le nuove regole sulla pubblicità, utilizzare i contenuti sui social può aiutare molto un marchio come Snai. Ci scontriamo con operatori esteri che spesso non hanno personale italiano sul territorio o esperti che conoscono la realtà italiana e così possiamo avere qualche vantaggio", ha spiegato. 
I social media sono ormai uno strumento essenziale per gli operatori online: "Snai - ha aggiunto Allara nel corso di una conferenza all'Ice di Londra - usa moltissimo Twitter e Facebook, che sono eccezionali strumenti di promozione: abbiamo dei fantastici ambasciatori, giornalisti e opinion maker, che ci supportano in termini di idee, spunti, pronostici. È' il posto migliore per trovare e curare clienti, che vogliamo seguire in tutto il loro viaggio. Riusciamo a tracciare il percorso che hanno fatto, a partire dal sito da cui sono arrivati a Snai. Tra i nuovi strumenti che utilizziamo, - ha proseguito - stiamo testando anche i video-banners su YouTube e Facebook. Sono una delle nuove frontiere nell'acquisizione di clienti. E investire in contenuti può aiutarci a crescere ancora". 
Le abitudini dei giocatori, sembra di capire, stanno lentamente cambiando: "Il prodotto mobile sta crescendo moltissimo, anche se va distinto il giocatore da telefonino e tablet, che produce maggiori ricavi per il bookmaker in quanto più casuale, e quello da pc, che ha un approccio più professionale e approfondito alla scommessa. Intanto stiamo migliorando la nostra app in modo che i giocatori possano puntare meglio e in maniera più veloce. Da una settimana - ha concluso - abbiamo lanciato un sito responsive e siamo contenti dei primi risultati. Stiamo anche verificando la possibilità di incrociare le esperienze di gioco tra punto vendita e mobile, incentivando gli utenti con un bonus da utilizzare sul sito. Anche attorno allo Stadio Olimpico di Roma - dove Snai gestisce la vendita di scommesse - utilizzeremo Facebook e Twitter per coinvolgere i tifosi: un processo lungo ma molto promettente". NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password