Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

21/10/2016 | 16:42

Stabilità 2017: Recupero dei 160 milioni evasi, stop del Governo a nuove licenze di gioco per chi non paga gli arretrati

facebook twitter google pinterest
legge stabilità 2017 misure giochi slot

ROMA - Se non paghi, niente nuova licenza. E’ questo, in estrema sintesi, il piano di recupero del Governo nei confronti dei gestori delle slot per una vecchia ‘pendenza’ di 160 milioni risalente alla Stabilità 2015. Il piano - che secondo quanto apprende Agipronews da fonti istituzionali potrebbe rientrare nella prima versione della legge di Stabilità 2017 - prevede uno stop a qualunque nuova autorizzazione per i gestori di slot machine morosi e, contestualmente, il Governo utilizzerà i concessionari nel ruolo di ‘esattori’, concedendo loro  pieni poteri per la riscossione delle somme dovute. Sono questi gli strumenti attraverso i quali l'Esecutivo intende ricominciare la “caccia” ai 160 milioni non versati dalla filiera slot: concessionari, gestori ed esercenti. La vicenda risale al 2015 quando gli operatori erano stati chiamati a pagare da Renzi una super-tassa annuale da 500 milioni, da raccogliere attraverso la riduzione degli aggi, che è stata abrogata poi con la legge di Bilancio 2016.  La norma non aveva reso secondo le previsioni del ministero dell’Economia e anzi ha dato vita a un lungo contenzioso in tribunale, che non si è ancora concluso: la Consulta dovrà giudicarne la conformità alla Costituzione nei prossimi mesi. I concessionari – cui la nuova norma darà la facoltà di utilizzare l’ingiunzione di pagamento e l’iscrizione a ruolo per gli inadempienti – chiederanno il pagamento entro trenta giorni prima di procedere con il pignoramento dei beni di gestori ed esercenti. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password