Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 11:33

Attualità e Politica

27/10/2015 | 18:25

Legge di stabilità, Baretta (Mef): «Bene riduzione sale scommesse, ma necessaria riforma complessiva del settore»

facebook twitter google pinterest
legge stabilità baretta mef

ROMA - «C'è una riduzione complessiva del numero delle sale scommesse: questo è un primo segnale che io considero positivo. Poi nell'insieme della riforma che va fatta, e alla quale almeno noi pensiamo, ci deve essere una ulteriore riduzione della presenza delle sale e soprattutto delle macchinette distribuite irrazionalmente nel territorio». Lo ha detto a Radio Vaticana il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, in merito al bando scommesse inserito tra i provvedimenti della legge di stabilità 2016. «Sulla sanatoria, se ci sono situazioni irregolari che vogliono emergere e regolarizzarsi, ben venga. Ci sarà meno gioco illegale. Però è un provvedimento compreso all'interno del numero complessivo - ha aggiunto Baretta che ha concluso - Penso che, all'interno di una riforma generale del settore che razionalizzi, sia opportuno ridurre o abolire la pubblicità». RED/Agipro

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password