Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

22/10/2015 | 14:29

Legge di Stabilità, Chiamparino (Conferenza Regioni): "Aumentare tasse sui giochi e curare la ludopatia: obiettivi in contraddizione"

facebook twitter google pinterest
legge stabilità giochi chiamparino stato regioni

ROMA - "Se da una parte si aumenta la tassazione dei giochi per introitare, e dall'altra si inserisce la ludopatia nei Lea, è evidente che c'è una contraddizione". È quanto commenta ad Agipronews Sergio Chiamparino, presidente dimissionario della Conferenza delle Regioni al termine della seduta straordinaria per le valutazioni politiche sulla Legge di Stabilità 2016. La parte del testo che riguarda i giochi "non è stata, però, ancora affrontata", ha aggiunto Chiamparino durante la conferenza stampa. In merito, poi alla questione legata alle leggi regionali che limitano la presenza di gioco lecito sul territorio, Chiamparino ha precisato che "molte regioni hanno già legiferato sull'argomento, ma le nostre possono essere solo raccomandazioni, visto che c'è una legislazione statale". LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password