Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

01/06/2016 | 12:28

Lotto, Consiglio di Stato respinge ricorso straordinario contro revoca della concessione

facebook twitter google pinterest
lotto consiglio di stato

ROMA - E’ stato respinto dal Consiglio di Stato il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica presentato dal titolare di una ricevitoria del Lotto contro la revoca della concessione. La Seconda sezione ha accertato nel parere pubblicato oggi che la raccolta del punto vendita, situato in provincia di Foggia, era inferiore al limite minimo previsto dai decreti ministeriali. Senza fondamento, secondo i giudici, l’argomentazione del ricorrente, il quale ha sostenuto di aver ottenuto la concessione prima del 30 dicembre 1999, data a partire dalla quale è possibile la revoca. “L’infondatezza di tale misura appare evidente essendo dimostrato che il contratto concernente la concessione è stato stipulato il 1° marzo 2002, e quindi in data successiva all’entrata in vigore del decreto direttoriale 30.12.1999 e non con il medesimo decreto, contrariamente a quanto sostenuto dal ricorrente nel gravame”. L’Amministrazione ha dunque “operato legittimamente e in presenza di entrambe le condizioni previste da detto decreto nel senso che la concessione da revocare deve essere stata attribuita dopo l’entrata in vigore del decreto direttoriale del 30.12.1999 e non si tratti di ricevitorie operanti in comuni provvisti di un solo punto di raccolta”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password