Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

09/03/2016 | 12:59

Manifesto contro ludopatia, Maroni (Regione Lombardia): «Pronti al dialogo, non vogliamo penalizzare il settore e l'occupazione»

facebook twitter google pinterest
ludopatia Maroni Lombardia

MILANO - "Come Regione dobbiamo capire quali sono gli elementi sul tavolo: da una parte i posti di lavoro e il mercato, dall'altro le persone fragili che cadono nel gioco patologico e hanno bisogno di tutela. Vogliamo solo definire un limite facendoci portavoce di chi non ha voce, senza penalizzare il settore". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni nel corso della Prima Conferenza nazionale delle Regioni e degli Enti locali sul contrasto al gioco d'azzardo. "La giornata di oggi dimostra, con il Manifesto, che anche se abbiamo idee diverse c'è una sintonia, e la possibilità di alleanza tra le istituzioni. È la presenza del sottosegretario Baretta dimostra che siamo tutti aperti al dialogo, e siamo pronti ad aprire un tavolo di confronto - ha aggiunto - il dialogo va bene, ma vuol dire rispetto reciproco. Chiedo rispetto per le nostre scelte, perché non sono frutto di scarsa conoscenza e discriminazione. Noi siamo pronti a discutere con esponenti del settore. Vogliamo affrontare un tema delicato e trovare posizioni condivise. da oggi parte il dialogo e il confronto". SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password