Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Attualità e Politica

09/03/2016 | 11:21

Manifesto contro ludopatia, Depaoli (sindaco Pavia): «Censimento slot, 47 apparecchi in meno sul territorio»

facebook twitter google pinterest
ludopatia depaoli

MILANO - «Abbiamo fatto un censimento delle slot nei bar, che erano 168, e ne avevano da due a sette, così abbiamo deciso di limitare gli orari con un'ordinanza, a sette ore giornaliere, e scelto - con altri Comuni - le fasce orarie 10-13 e 18-23 per limitare l'accesso di giovani e over 65. I risultati sono che 23 esercizi hanno tolto le slot e 47 apparecchi sono stati dismessi». Lo ha detto il Sindaco di Pavia, Massimo Depaoli nel corso della Prima Conferenza nazionale delle Regioni e degli Enti locali sul contrasto al gioco d'azzardo. «Abbiamo, inoltre, effettuato una mappatura dei luoghi sensibili, che di fatto eliminerà le slot dal territorio cittadino. Abbiamo, inoltre, coinvolto le associazioni di volontariato e il progetto "Quartieri no slot" e creato un braccialetto che misura lo stato di tensione della persona che sta giocando e vibra segnalando al giocatore che c'è un problema è che può chiedere intervento delle associazioni. È un esperimento. Siamo partiti da un approccio meno moralistico possibile per affrontare il problema sul territorio», ha concluso. SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password