Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

15/01/2016 | 10:35

Giochi, Marino (pres. Comm. Finanze Senato): "Regolamentazione del settore tema ancora aperto, gettate basi per riforma"

facebook twitter google pinterest
marino commissione finanze

ROMA - "Nel delicato rapporto tra fisco e contribuente" rimane sullo sfondo "la regolamentazione del settore dei giochi pubblici, sia sul versante gestionale (l’incorporazione con l’Agenzia delle Dogane prosegue in un contesto non facile) sia su quello regolatorio, anche se sono state gettate le basi di tale riforma". E' quanto evidenziato in Commissione Finanze al Senato, nel corso dell'esame della "Proposta di documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sugli organismi della fiscalità e sul rapporto tra contribuenti e fisco". 
E' evidente, ha spiegato il presidente della Commissione Mauro Maria Marino, "il legame tra lo svolgimento della procedura informativa e l’esercizio da parte del Governo della delega fiscale, il quale è apparso peraltro lacunoso rispetto a materie anche di notevole rilevanza come il catasto, l’attività di riscossione degli enti locali, la fiscalità ambientale e i giochi". Il testo, presentato all’esame della Commissione, ha chiarito ancora Marino, "è da intendere come strumento di approfondimento, con particolare attenzione a questioni di ampia portata rispetto ai singoli argomenti affrontati nelle audizioni, volto anche a stimolare lo sviluppo di ulteriori percorsi di analisi su temi specifici e suscettibile di essere integrato sulla base delle proposte". FP/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password